go to home
spacer HOME spacer Cos'è Sahaja Yoga spacer Il sistema sottile spacer Shri Mataji spacer Benefici di Sahaja Yoga spacer I nostri corsi spacer Le nostre attività spacer
spacer
:: Progetti / Sicilia
Sahaja Yoga a scuola, a Caltanissetta meditano i bambini
Dal 14 maggio parte un laboratorio all'istituto "A. Caponnetto"

Al via un ciclo di quattro incontri gratuiti con i piccoli studenti dell'elementare

Chi ha detto che la meditazione è solo per gli adulti? E' sorprendente vedere con quanta naturalezza i bambini praticano lo yoga. I risultati lasciano spesso a bocca aperta. E dal 14 maggio anche i piccoli studenti dell'istituto comprensivo "Antonino Caponnetto" di Caltanissetta potranno sperimentare le tecniche di Sahaja Yoga, il metodo di meditazione oggi diffuso in oltre cento Paesi del mondo e scelto come partner ufficiale dall'Unesco "Center for Peace".

L'obiettivo è quello di rendere consapevoli i bambini della necessità di creare e stabilizzare la pace dentro di sé, prendendo prima di tutto coscienza del proprio patrimonio interiore. Diverse personalità di alto profilo etico (da Mandela a Gandhi, a M. L. King) hanno affermato che per realizzare la pace nel mondo è necessario che l’uomo la provi prima dentro di sé. Perchè non si tratta tanto di un concetto, quanto di uno stato interiore che si può sperimentare. L’esperienza della meditazione, oltre a perseguire il socratico “conosci te stesso”, si dimostra infatti una via concreta per percepire la pace e viverla nella relazione con gli altri.

Lo Yoga ci insegna soprattutto a prendere coscienza delle cause che possono determinare tensioni interiori, che spesso si riflettono nei nostri rapporti col mondo esterno, in modo da poterli così correggere alla radice. A causa del caotico mondo in cui viviamo, infatti, l’attenzione dei ragazzi è spesso instabile, agitata e incostante. Difficilmente riescono a stare fermi per più di qualche minuto e non hanno coscienza alcuna della loro interiorità, restando sempre proiettati all’esterno.

Così il Laboratorio di sperimentazione delle tecniche Sahaja Yoga, che si snoderà in quattro incontri pomeridiani di circa un'ora, mira al miglioramento della capacità di ascolto, del livello di attenzione, del senso di sicurezza, e della fiducia in se stessi. Ma anche a sviluppare la comprensione del proprio sé. Tutti aspetti che contribuiscono ad arricchire la comunicazione e la vita sociale dello studente. Obiettivi che saranno perseguiti attraverso l’esperienza di semplici tecniche di meditazione, musica e rilassamento.

Ecco il programma. Il primo incontro verterà su "Il sistema sottile e l’energia dentro di noi" (con attività ludica, esperienza pratica e ascolto), il secondo su "I tre canali energetici sottili" (previste tecniche musicali di rilassamento), mentre il terzo affronterà "I sette centri energetici" (con esperienza pratica di riequilibrio e attività ludica) e il quarto tratterà "La meditazione, il rispetto per se stessi, per gli altri e per la natura" (prevista l'applicazione di tutte le tecniche apprese negli incontri precedenti, produzione di materiale, ascolto di musica per il sistema sottile e i canali energetici).

I bambini della scuola elementare verranno quindi guidati alla scoperta del proprio “giardino interiore”, attraverso momenti collettivi di pace, benessere e relax. Il Laboratorio è organizzato dall'Associazione culturale no profit Sahaja Yoga Sicilia, in collaborazione con l'istituto comprensivo statale "A. Caponnetto" diretto da Maurizio Lomonaco. Gli incontri sono interamente gratuiti. Per informazioni rivolgersi a Caterina Messana (347.3347944,
caterina.messana@virgilio.it) e Ivana Stringi (328.7045197 , i.stringi@alice.it), oppure scrivere a info@sahajayogasicilia.it .

>> Dall'Europa all'Australia, nelle scuole arriva la Giornata mondiale della Pace interiore

>> Altre esperienze di "Sahaja Yoga a Scuola" in Italia

>> Ecco lo Yoga per i bambini

 
 
spacer spacer spacer
spacer
2011/2013 © Associazione Sahaja Yoga Sicilia - vicolo Gesù e Maria al Papireto 1, Palermo - info@sahajayogasicilia.it